Sybil, una donna divisa tra molteplici esistenze

Silvia Giulia Mendola

La Dottoressa Cornelia B. Wilbur racconterà al pubblico la storia di una sua paziente, Sybil Dorset, una donna divisa tra molteplici esistenze: 10 anni di lavoro terapeutico, 2354 sedute. Forse lei più di chiunque altro oggi può dirsi “una persona”, perché conosce davvero tutte le componenti del suo io. Ma non è stato sempre così, per più di trent’anni la sua vita si è svolta in una alternanza di luce e buio. Grazie a questo caso, è stato riconosciuto e ufficializzato dall’Associazione Americana di Psicologia il disturbo della personalità multipla. Durante le sedute la Dottoressa metterà in atto strategie come l’ipnosi, l’uso di un registratore come strumento per far riascoltare a Sybil le voci delle sue diverse personalità, il dialogo psicanalitico, che le permetteranno di arrivare a una diagnosi e successivamente alla guarigione. In scena la storia del caso Dorset fra teatro e musica. La Compagnia/Ass.Cult. PianoinBilico nasce da un’idea di Silvia Giulia Mendola che, nel 2004, partecipa come attrice e regista alla III edizione della Borsa di Lavoro istituita dall’Accademia dei Filodrammatici, con lo spettacolo Le Relazioni Pericolose, di Choderlos De Laclos, e vince la Menzione d’Onore e un finanziamento per iniziare l’attività. Il gruppo ha al suo attivo più di 20 produzioni, che spaziano dalla drammaturgia contemporanea alla prosa classica, passando per il teatro brillante e la biografia d’autore. Nel 2021 lo spettacolo Sybil – Una donna divisa tra molteplici esistenze vince il bando Scena Unita/Cesvi.  

Drammaturgia Livia Castiglioni
Con Federica Bognetti e Silvia Giulia Mendola
Regia Silvia Giulia Mendola
Assistente alla regia Francesca Ziggiotti
Videomaker Cristina Crippa
Consulenza costumi Simona Dondoni
Foto locandina Noemi Commendatore
Grafica Carlo Sabbatucci
Produzione PianoinBilico in collaborazione con Geco. B Eventi