Boarding Pass Plus

Il progetto di blucinQue si svolgerà in collaborazione con Sabina Colonna Preti, per quanto concerne gli aspetti musicali, e con Pietra Selva, che seguirà il percorso drammaturgico. L’opera di Teatrodanza, Circo Contemporaneo e musica dal vivo avrà la regia e la coreografia di Caterina Mochi Sismondi e coinvolgerà artisti circensi, danzatori, attori, musicisti.

Il progetto BOARDING PASS CIRCUS nell’ambito del bando “Boarding pass plus”, vuole contribuire alla crescita professionale di giovani artisti di circo contemporaneo, già professionalmente formati, tramite azioni internazionali, che mettano in valore:

  • la rete di enti professionali a livello europeo
  • iniziative internazionali (tra cui eventi FEDEC e la WORLD MARCH FOR PEACE AND NONVIOLENCE), come opportunità di visibilità ed internazionalizzazione dei risultati.
    Alla base, l’idea che opportunità di confronto e scambio di pratiche tra professionisti internazionali possano ingenerare progetti creativi oltre che processi di lavoro a carattere innovativo, tappe rilevanti della formazione dell’artista e spunto per relazioni professionali di lunga durata, utili alla circuitazione delle opere e contributo alla capacità di posizionarsi in circuiti e mercati extra nazionali.

Il progetto prevede

  • un laboratorio residenziale di formazione e studio sui temi del Limite e del Conflitto, aperto a 20 giovani, della durata complessiva di 5 giorni, che avrà luogo a Torino nella seconda metà di gennaio 2019. Il laboratorio, condotto da Caterina Mochi Sismondi, si concluderà con la selezione di 5 giovani artisti polivalenti, che costituiranno il cast della produzione di un’opera coerente di circo contemporaneo.
  • stesura della drammaturgia: il filo rosso a cui verranno appese le parole da pronunciare in scena, su cui si muoveranno “Personaggi” e “Corpi gloriosi” in azione è il testo di James Hillman “Un terribile amore per la guerra”.
  • creazione dello spettacolo, sulla base di diverse residenze artistiche.
    La prima a Torino, immediatamente successiva alla selezione degli artisti.
    Le successive residenze sono all’estero, in Francia, Belgio, Spagna.
  • presentazioni e spettacoli, in stadi diversi di elaborazione. Tra le tappe previste: Festival CIRCA di Auch (FR), Marcia Mondiale della Pace, Madrid.

Il progetto si concluderà a dicembre 2019 ed è realizzato in collaborazione con FONDAZIONE CIRKO VERTIGO; COOPERATIVA ITALIANA ARTISTI; ASSOCIAZIONE VIARTISTI TEATRO; ASSOCIATION ESPACE CATASTROPHE, Bruxelles (BE); CRAC-CENTRE REGIONAL DES ARTS DU CIRQUE, Lomme Lille (FR); FEDEC-European Federation of Professionnal Circus Schools, Bruxelles (BE); La Nave del Espacio, Cadice, (ES); ASSOCIAZIONE ARC EN CIRQUE, Chambery (FR).